giovedì 14 maggio 2009

Primo caldo benvenuta CAPONATA


Caponata palermitana
Comincia il primo caldo e in sicilia cominciamo a preparare come contorno un piatto che si mangia freddo e che preparato abbondantemente dura parecchi giorni in frigo perchè come diciamo noi...più stà più buona è...
INGREDIENTI:
4 melanzane nere,2 cipolle,200 g passata di pomodoro,200 g di olive bianche,
1 manciata di capperi,2 cuori di sedano,1 e ½ cucchiaio di zucchero,1 bicchierino di aceto,olio e sale q.b.Tagliate a dadi le melanzane, mettetele in un colapasta,salatele e lasciatele riposare, in modo che perdano il loro liquido amaro.
Affettate finemente le cipolle e soffriggetele in olio. Quando saranno trasparenti, unite la passata di pomodoro, regolate di sale e fate cuocere circa 10 minuti unendo, a metà cottura, il sedano a pezzetti bollito (per renderlo tenero), le olive e i capperi. Aggiustate di sale e lasciate cuocere a fuoco lento. Passate un attimo sotto l’acqua corrente le melanzane, asciugatele e friggetele. Unitele alla salsa e cuocete ancora per qualche minuto. Completate con 1 cucchiaio e ½ di zucchero ed un bicchierino di aceto di vino, mescolate e lasciate raffreddare.

1 commento:

Barbara ha detto...

La tua caponata è davvero uno spettacolo, complimenti!!